The Inpatient, anteprima: un incubo per PlayStation VR

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1515051022
Autore: Matteo Tontini
Categoria: videogames





Ambientato nello stesso universo di Until Dawn, le vicende raccontate nel gioco si svolgono sessant´anni prima gli eventi che accadono all´interno della baita di montagna su cui decide di trascorrere quella maledetta notte il gruppo di amici protagonisti del titolo del 2015. È dunque corretto dire che The Inpatient sia un prequel di Until Dawn, anche perché a fare da sfondo c´è il Blackwood Sanatorium, già esplorato nel precedente titolo (successivo in ordine cronologico). Il protagonista sarà un personaggio che soffre di amnesia e lotta per cercare di comprendere i ricordi spaventosi che riaffiorano, mentre viene sottoposto a "trattamenti" di vario genere da un´inquietante dottore.

The Inpatient, anteprima: un incubo per PlayStation VR - immagine 2

Da quel poco che è stato mostrato finora, si tratta di un titolo piuttosto criptico e ricco di mistero, e per quanto mi riguarda va benissimo così perché è proprio il genere di horror che preferisco. Quello che non ti lascia capire molto della trama, se non nelle sue battute finali. Il fatto che sia incentrato sulla realtà virtuale, poi, intensifica ancora di più la paura, dal momento che il giocatore si ritrova coinvolto in prima persona all´interno del titolo.



« Precedente     1 [2] 3  4  5     Successiva »   ]

Pagine Totali: 5