The Exorcist: uno sguardo ravvicinato al gioco in realtà virtuale

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1512459058
Autore: Matteo Tontini
Categoria: videogames





Trattandosi di un gioco in VR, l´esperienza viene vissuta in prima persona e quindi, dopo aver indossato il visore, muovendo la testa è possibile guardare a destra e a sinistra, in alto e in basso. All´inizio ci si dirige nel proprio ufficio, dove si trovano alcuni dettagli riguardanti il caso di cui ci si deve occupare: alcuni ritagli di giornale sono sparsi qua e là, ed è possibile afferrarli con la propria mano e addirittura leggere ciò che c´è scritto. Una volta selezionato il proprio compito, si risponde alla radio e da lì si comincia.

The Exorcist: uno sguardo ravvicinato al gioco in realtà virtuale - immagine 2

Il gameplay è molto simile a quello di Batman Arkham VR, dunque è necessario risolvere alcuni enigmi ed esplorare l´ambientazione circostante per scoprire cosa è successo, e proseguire. Attraverso il menu è possibile avere accesso al proprio telefono e alla propria gamma di strumenti da esorcista che vengono raccolti piano piano, tant´è che è fondamentale dare un´occhiata approfondita a ogni location (potrebbe esserci sempre qualcosa di utile ben nascosto).



« Precedente     1 [2] 3  4  5     Successiva »   ]

Pagine Totali: 5