QoS: cos´è il Quality Of Service e come si ottimizza

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1512547104
Autore: Fabio Ferraro
Categoria: windows





La prima causa evidente di una congestione di rete è il ritardo (delay). Ecco  tre esempi tipici di congestione, nei punti nevralgici dove si crea il collo di bottiglia.
Per dare meglio l´idea simuliamo con il nostro Packet Tracer una piccola rete in modo da evidenziare le varie casistiche (anche se andrebbero visitate in infrastrutture di ben più alto livello).


La prima casistica che analizzeremo è quella di Speed Mismatch, che consiste in una non sincronizzazione dei dati tra interfaccia di ingresso e quella di uscita dovuta all´eccessiva differenza di velocità tra le due (100 Mbps contro 1000 Mbps).


La seconda casistica consiste nell´ aggregation.


Più segmenti di rete (nel nostro caso abbiamo inserito degli host per far comprendere meglio il concetto) convergono nello stesso dispositivo che avrà una sola interfaccia di uscita.

QoS: cos´è il Quality Of Service e come si ottimizza - immagine 14
Come ultimo abbiamo la LAN to WAN, che si riscontra nella differenza di velocità tra i dati che viaggiano
dalla LAN verso la WAN.


QoS: cos´è il Quality Of Service e come si ottimizza - immagine 15


Le sorgenti di ritardo possono essere divise nelle successive casistiche:

Code delay: tempo di compressione del pacchetto prima della trasmissione;
Packetization delay: tempo di incapsulamento per le informazioni dell´header;
Queuing delay: tempo di attesa prima della trasmissione del pacchetto;
Serilization delay: tempo di trasmissione del mezzo sul filo;
De-Jitter dealy:  tempo necessario per bufferizzare un flusso di pacchetti e inviarli a intervalli regolari;
Propagation delay: tempo impiegato dal frame per attraversare dalla sorgente alla destinazione.

JITTER


QoS: cos´è il Quality Of Service e come si ottimizza - immagine 16

Nel mondo delle telecomunicazioni con il termine jitter si indica la variazione in termini di caratteristiche di un segnale come l´ampiezza, la frequenza, la fase.

QoS: cos´è il Quality Of Service e come si ottimizza - immagine 17
Il periodo di jitter è l´intervallo di tempo tra le due massime (o minime) variazioni di una caratteristica del jitter ( che è variabile nel tempo).
QoS: cos´è il Quality Of Service e come si ottimizza - immagine 18
La frequenza del jitter (come da definizione) è l´inverso del suo periodo.
                                                               f=1/T