Le applicazioni aggiuntive in Raspbian

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1525069854
Autore: Fabio Ferraro
Categoria: linux





Esistono diverse soluzioni per ascoltare musica con il Raspberry. Una delle più semplici è LXMusic player, clone open source di Winamp.
Questo software è in grado di riprodurre esclusivamente audio. Per installarlo avviamo il gestore di pacchetti “Add/Remove Software” e utilizzando il box di ricerca scriviamo LXMusic player, poi clicchiamo su “ Apply” per avviare il download e l’installazione (sarà necessario inserire la password utente pi).

Le applicazioni aggiuntive in Raspbian - immagine 8

In alternativa è possibile utilizzare il terminale per avviare l’installazione.
Per procedere con l’installazione di LXMusic Player da terminale, si avvia e si lancia il comando:

sudo apt-get install lxmusic

Le applicazioni aggiuntive in Raspbian - immagine 9

Le applicazioni aggiuntive in Raspbian - immagine 10

Al termine dell’installazione sarà creata una nuova voce nel menu: “Audio e Video” dove poter avviare LXMusic Player.

Le applicazioni aggiuntive in Raspbian - immagine 11

LXmusic Player è localizzato in italiano. Il software consente di creare playlist (Scaletta > Nuova scaletta) a cui sarà possibile aggiungere canzoni utilizzando l’icona + o con la funzione drag and drop.

Le applicazioni aggiuntive in Raspbian - immagine 12


Premendo il tasto shift, potremo applicare una selezione multipla. È possibile gestire la riproduzione delle tracce grazie al classico layout del player. Inoltre se lo desideriamo un  menu contestuale  consentirà di ridimensionare la finestra e gestire la riproduzione.


Come anticipa toLXMusic Player  è in grado di riprodurre esclusivamente, file audio.
Per filmati o altri file multimediali potremo utilizzare VLC.


Le applicazioni aggiuntive in Raspbian - immagine 13

E´ installabile dal gestore dei pacchetti o dal terminale (lanciando il comando sudo apt-get install vlc).

Le applicazioni aggiuntive in Raspbian - immagine 14

Grazie a VLC potremo creare e gestire playlist, archiviate su dispositivi esterni, applicare filtri ed effetti (cliccando sul tasto “Effetti e filtri”) e tanto altro. Per contenere il costo di Raspberry, è stata omessa la decodifica hardware MPEG2 e VC-1. Ciò nonostante è possibile applicare una decodifica software e per pochi euro acquistare le licenze per attivare i codec.

Raspberry PI 3 Model B Scheda madre CPU 1.2 GHz Quad Core, 1 GB RAM
Amazon.it: 37,05 €
Compra ora


« Precedente     1 [2] 3  4  5     Successiva »   ]

Pagine Totali: 5