La realtà virtuale al posto dei libri a scuola e all’università

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1513236609
Autore: Stefano Fossati
Categoria: tech





Ovviamente, come puntualizza Massa, “le tecnologie supportano l’insegnante, non si sostituiscono a lui”: fondamentali, quindi, la formazione degli insegnanti e il loro coinvolgimento nel costruire l’innovazione, in un contesto dove, spesso, i ragazzi sanno usare questi strumenti meglio dei loro insegnanti, al punto da sovvertire il piano di interazione studente-docente.

La realtà virtuale al posto dei libri a scuola e all’università - immagine 3

Samsung Gear VR 2 Visore Realtà Virtuale con Campo Visivo da 101˚ [Versione Italiana]
Amazon.it: 54,99 €
Compra ora
La collaborazione fra Istituto De Amicis e Samsung è un esempio di come scuole e aziende possano lavorare fianco a fianco nella realizzazione della “scuola 2.0”: “Le aziende – puntualizza ancora Giulio Massa - possono essere partner reali per la scuola, che non deve essere più vista come la torre d’avorio inaccessibile da chi non è un addetto ai lavori. Noi abbiamo lavorato con un’azienda leader nella didattica digitale, ma tutte le imprese possono avere un ruolo da protagonista in questa rivoluzione”.

La realtà virtuale al posto dei libri a scuola e all’università - immagine 5

New Title: Google Daydream View - VR Headset (Slate)
Amazon.it:
Compra ora
Sfruttando magari l’alternanza scuola-lavoro, una delle novità contenute nella legge 107 del 2015 (la cosiddetta legge per “La Buona Scuola”), come opportunità per gli istituti scolastici di aprirsi al territorio e coprogettare con altri soggetti e istituzioni occasioni formative per i ragazzi, favorendo anche la crescita di nuove competenze: “Non dimentichiamo – conclude Massa - che, dal punto di vista didattico, ci muoviamo su due piani distinti. Da una parte i ragazzi sono fruitori, nel momento in cui seguono i percorsi virtuali sviluppati dagli insegnati, dall’altra sono loro stessi produttori quando imparano come utilizzare queste tecnologie”.



« Precedente     1 [2] 3     Successiva »   ]

Pagine Totali: 3