Il Galaxy S9 debutta il 25 febbraio: le anticipazioni, dalla super fotocamera all’intelligenza artificiale

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1518939009
Autore: Stefano Fossati
Categoria: mobile





La partnership con AKG, che ha portato alla realizzazione delle cuffie incluse nella confezione dei Galaxy S8 e del Galaxy Note 8, nei Galaxy S9 potrebbe estendersi anche alla parte audio degli smartphone, che secondo alcune voci potrebbero essere dotati di due altoparlanti stereo messi a punto dalla nota casa austriaca. Sembrano invece destinate a rimanere deluse le speranze di chi si attendeva una batteria più capace rispetto ai predecessori: una comunicazione inviata da Samsung all’autorità brasiliana sulle telecomunicazioni (Anatel) relativa ai nuovi flagship rivela che il Galaxy S9 dovrebbe avere la stessa batteria da 3000 mAh del Galaxy S8; logico pensare, quindi, che anche il Galaxy S9+ possa essere dotato di una batteria da 3500 mAh come il Galaxy S8+. Anche se non è escluso che ulteriori ottimizzazioni introdotte a livello software possano incrementare l’autonomia della batteria stessa.

A proposito di software, scontata l’adozione sin dall’origine di Android 8 Oreo (che dovrebbe peraltro arrivare a fine gennaio anche sui Galaxy S8, una volta conclusa l’attuale fase di beta testing), oltre a un aggiornamento dell’interfaccia Samsung Experience UX, giunta alla versione 9.0 contro la 8.5 introdotta dal Galaxy Note 8 e la 8.1 che debuttò con i Galaxy S8. Ovviamente ci sarà Bixby, l’intelligenza artificiale di Samsung introdotta proprio con i Galaxy S8 e di cui i Galaxy S9 potrebbero portare al debutto la versione 2.0. Al momento non si hanno molte informazioni sulle novità della seconda generazione di Bixby, ma è certo che l’intelligenza artificiale avrà un ruolo centrale nei nuovi smartphone top di gamma coreani, al punto che la stessa Samsung, durante l’evento di lancio di Bixby in Cina alla fine dello scorso anno, ha fatto intendere che l’interfaccia dei Galaxy S9 – la Samsung Experience UX 9.0 che citavamo poc’anzi - potrebbe chiamarsi Galaxy AI UX.

Il Galaxy S9 debutta il 25 febbraio: le anticipazioni, dalla super fotocamera all’intelligenza artificiale - immagine 7

Sul fronte degli accessori, è attesa una nuova generazione di DeX, il dispositivo che consente di connettere lo smartphone a un monitor esterno per utilizzarlo come un vero e proprio pc: se quello lanciato lo scorso anno con i Galaxy S8 era uno stand in cui alloggiare il telefono, quello che sarà presentato con i Galaxy S9 dovrebbe chiamarsi DeX Pad e avere appunto la forma di un pad su cui appoggiare lo smartphone, consentendo di utilizzarne il display come mouse e addirittura come tastiera. In questo modo non sarebbe più necessario portare con sé questi due accessori per trasformare il telefono in un pc con DeX.



In occasione dell’evento del 25 febbraio Samsung comunicherà la data di avvio della commercializzazione, quella dell’apertura dei preordini dei nuovi Galaxy S9 e Galaxy S9+, oltre naturalmente ai prezzi ufficiali; dal momento che, come detto, i nuovi flagship dovrebbero essere più un’evoluzione che una rivoluzione in confronto ai precedenti Galaxy S8 e Galaxy S8+, c’è da aspettarsi che i listini non si discosteranno troppo da quelli di lancio di questi ultimi (in Italia 829 euro per il Galaxy S8 e 929 euro per il Galaxy S8+). Fra un mese sapremo quali indiscrezioni troveranno conferma e quali si riveleranno infondate. Per il momento, vi proponiamo (sopra) un video di origine cinese che mostrerebbe un test di sensibilità del display del Galaxy S9. Anche se niente può fugare il dubbio che si tratti di un “vecchio” Galaxy S8…



« Precedente     1  2 [3]  ]

Pagine Totali: 3