Il Galaxy S9 debutta il 25 febbraio: le anticipazioni, dalla super fotocamera all’intelligenza artificiale

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1518939009
Autore: Stefano Fossati
Categoria: mobile





Camera a parte, le indiscrezioni circolate negli ultimi mesi concordano sul fatto che i Galaxy S9 rappresenteranno un aggiornamento “minore” rispetto ai Galaxy S8, a partire dal design che dovrebbe essere più o meno identico, incentrato sull’Infinity Display da 5,8 pollici per il Galaxy S9 e da 6,2 pollici per il Galaxy S9+, con rapporto di forma 18,5:9 e naturalmente i bordi laterali curvi. Alcune voci riportavano della possibilità che il display si estendesse fino al bordo inferiore del dispositivo, dando vita a un rapporto fra misure dello schermo e superficie frontale mai visto su nessun altro smartphone; tuttavia, fonti interne di Samsung avrebbero riferito che questa soluzione non avrebbe passato i test interni condotti sui prototipi.

Il Galaxy S9 debutta il 25 febbraio: le anticipazioni, dalla super fotocamera all’intelligenza artificiale - immagine 5

Samsung Galaxy S8+ Smartphone, 64 GB, Argento (Arctic Silver), [Versione Italiana]
Amazon.it: - Prezzo scontato, stai risparmiando: 322,81 €
Compra ora
Sul retro, oltre alla già citata doppia fotocamera (forse solo sul Galaxy S9+), l’unica novità dovrebbe essere rappresentata dallo spostamento del sensore di impronte digitali al di sotto della fotocamera stessa, dopo che molti utenti hanno criticato la scomodità di quello dei Galaxy S8 e Galaxy Note 8 collocato a fianco della lente della camera.

Naturalmente sarà aggiornato il processore, che sarà – a seconda dei mercati – il nuovo Qualcomm Snapdragon 845 oppure l’altrettanto potente Exynos 9810 di Samsung, entrambi octa-core, affiancati dalla GPU Mali-G72 e dal modem LTE Cat. 18 6CA. Ma potrebbe debuttare anche un chip dedicato esclusivamente all’intelligenza artificiale. Inoltre la RAM dovrebbe ammontare a 6 GB, almeno sul Galaxy S9+ (sul più piccolo Galaxy S9 potrebbe rimanere a 4 GB), mentre la memoria di archiviazione dovrebbe ancora partire da 64 GB, sempre espandibili con schede microSD. Scontati anche la certificazione IP68 per la resistenza ad acqua e polvere, la porta USB-C, la ricarica wireless (e veloce) e il Bluetooth 5.0, tutte caratteristiche già presenti sui Galaxy S8. Alcuni rumors riportano poi la possibilità che possa essere adottata una tecnologia di riconoscimento facciale più avanzata rispetto a quella dei Galaxy S8, sulla scia di quella presente sugli iPhone 8, iPhone 8 Plus e iPhone X di Apple.



« Precedente     1 [2] 3     Successiva »   ]

Pagine Totali: 3