Harry Potter: Hogwarts Mystery, la recensione: il mobile game non convince

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1529735450
Autore: Matteo Tontini
Categoria: videogames



Non ho mai apprezzato eccessivamente Harry Potter, forse perché non ho letto i libri (che mi hanno detto sono molto belli). La mania per il noto maghetto sembra ben lungi dal tramontare, non solo per la grande fama che lo precede, ma anche per tutti quei gadget, film (saga originale e Animali Fantastici), attrazioni ed eventi che lo circondano. E´ uscito pure un videogioco per smartphone e tablet che sta facendo parlare di sé, Harry Potter: Hogwarts Mystery, gratuito e accessibile a chiunque. Sembra che persino il franchise di Harry Potter, insomma, non sia stato in grado di sfuggire alla maledizione del modello free-to-play, attirando critiche significative online sia dalla stampa che dai Potterhead. Vediamo perché.

Harry Potter: Hogwarts Mystery, la recensione: il mobile game non convince - immagine 1



[  [1] 2  3  4  5     Successiva »   ]

Pagine Totali: 5