Dragonīs Crown, retrospettiva: D&D a scorrimento laterale

Naviga SWZ: Home Page ŧ Articoli
Articolo del 1523432159
Autore: Matteo Tontini
Categoria: videogames





Non importa chi si sceglie, i personaggi vengono apprezzati più per il loro stile di combattimento che per la loro caratterizzazione, dal momento che gli sviluppatori gli hanno dato poco peso durante la storyline. Certo, è più di quello che la maggior parte dei tradizionali brawler offrono, ma la personalità del proprio personaggio entra in gioco solo durante la battaglia. È possibile scegliere sia la lingua inglese che quella giapponese e c´è un narratore che guida la storia durante il corso dell´avventura, avvicinando Dragon´s Crown a D&D, dove è il Master a condurre la trama.

Dragonīs Crown, retrospettiva: D&D a scorrimento laterale - immagine 3

Durante le prime ore di gioco non si può fare a meno di notare e apprezzare i bellissimi sfondi e i personaggi così ben disegnati (grazie alla mano di Frank Frazetta), che con muscoli e seni enormi sembrano esplodere di salute: gli uomini con vestiti strappati e le donne mezze nude hanno un non so che di rinascimentale e ricordano dipinti tipo la Nascita di Venere del Botticelli.



Ŧ Precedente     1  2 [3] 4  5     Successiva ŧ   ]

Pagine Totali: 5