Detroit: Become Human, la recensione - Androidi con emozioni

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1531463459
Autore: Matteo Tontini
Categoria: videogames





Conclusioni - Detroit: Become Human recensione


È onestamente un´ottima trovata. Anzitutto consente ai giocatori di vedere esattamente quanti diversi risvolti può avere un singolo capitolo; e poi, se si ha la sensazione di aver commesso un errore, si può uscire dal menu principale e riprendere il capitolo da uno dei checkpoint precedenti. L´utente in sostanza non è mai obbligato a seguire la strada intrapresa. Alcune volte, mi è capitato di arrivare alla fine di un capitolo, pensare "non è così che deve andare" e rigiocare di nuovo una sequenza. È un´opzione che mi aggrada.



Quantic Dream sta migliorando e l´ultima fatica del noto studio ne è la prova evidente, ma Detroit: Become Human avrebbe potuto osare di più sul piano della sceneggiatura. Picchia forte su tematiche importanti però già abusate e sentite in innumerevoli altre storie, finendo per raccontare vicende tutto fuorché uniche. Senz´altro l´opera migliore del team francese, ma c´è ancora del margine di crescita.



Detroit : Become Human - PlayStation 4
Amazon.it: - Prezzo scontato, stai risparmiando: 12,00 €
Compra ora


« Precedente     1  2  3  4 [5]  ]

Pagine Totali: 5