Comparazione software di compressione: punti di forza e debolezza

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1529130617
Autore: Fabio Ferraro
Categoria: windows





WinRar
Comparazione software di compressione: punti di forza e debolezza - immagine 5
WinRar è uno dei software di compressioni più utilizzati e conosciuti al mondo. Offerto in versione shareware, questo potente strumento consente l´estrapolazione di file in formato 7z, ACE,ARJ, BZ2, CAB, GZ, ISO, JAR, LZH, TAR, UUE e Z, e la gestione completa di ZIP e RAR.
Grazie a WinRar potremo creare archivi auto-estraenti e multivolume, utilizzare una crittografia per i file con algoritmo a 128 bit, individuare e recuperare errori di integrità, generare rapporti, applicare commenti d´archivio o password, convertire formati di compressione e tanto altro ancora. WinRar è una delle soluzioni più sicure per la gestione di archivi, essendo in grado di interfacciarsi con i più comuni antivirus presenti sul mercato. Una completa integrazione nei menu contestuali di Microsoft e un file manager integrato assicura un´ottima esperienza di utilizzo.

WinZip

Comparazione software di compressione: punti di forza e debolezza - immagine 6
Software shareware storico per la compressione dei dati, WinZip è uno strumento potente, semplice da utilizzare e fortemente orientato sulla condivisione dei dati. Grazie a questo software sarà possibile  decomprimere numerose tipologie di file (tra cui zip, zipx, RAR, 7z, BZ2, LHA/LZH, VHD, VDMK e XZ) e creare archivi in formato Zip, Zipx e LHA. Avviando la fase di compressione, potremo impostare la conversione di immagini in diversi formati o trasformare documenti in pdf, rimuovere eventuali info o applicare filigrane. Il software integra uno strumento di backup, permette di creare archivi auto-estraenti e multivolume, applicare crittografia e condividere direttamente i nostri file su servizi di cloud, social o email.



« Precedente     1  2 [3]  ]

Pagine Totali: 3