Come migliorare le prestazioni di CCleaner con CCEnancher

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1511940611
Autore: Fabio Ferraro
Categoria: windows



Ogni computer per essere sempre performante necessita dopo un tot di tempo di una revisione in termini di "pulizia". Durante la fase di navigazione o di installazione di programmi,  "accumula sporcizia" (file temporanei, cache e tanto altro) che a lungo andare rallentano il sistema (impiegando più tempo ad aprire programmi e file) o lo bloccano del tutto. Per il personal computer la "pulizia" è essenziale e va eseguita in modo periodico.
Come migliorare le prestazioni di CCleaner con CCEnancher - immagine 1
Dando per scontato che abbiamo già installato la massima RAM possibile sia in termini economici che  di infrastruttura hardware (32 o 64 bit per esempio),  che non vi siano presenti malware, che Windows e i drivers siano perfettamente aggiornati e non esistano problemi di surriscaldamento o conflitti hardware, il nostro pc potrebbe essere lento per uno dei seguenti motivi:

1) Alto numero di programmi installati;

2) Alto livello di frammentazione e pulizia del registro;

3) Alto numero di programmi e/o servizi in esecuzione automatica;

4) Mancanza di spazio su disco;

5) Risparmio energetico;

6) Effetti di default attivi;

7) Errori e corruzioni inerenti il file system;

Come migliorare le prestazioni di CCleaner con CCEnancher - immagine 2
Oggi ci occuperemo di come migliorare le prestazioni dell´applicazione CCleaner tramite CCEnancher. Affronteremo la fase di installazione dei software e la successiva ottimizzazione del sistema.



[  [1] 2  3  4  5     Successiva »   ]

Pagine Totali: 5