Come installare e progettare con Arduino

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1527921018
Autore: Fabio Ferraro
Categoria: tech





Come realizzare sketch in ambiente IDE di Arduino


Ogni volta che viene caricato un nuovo listato generato (selezioniamo il tasto di carica) verrà eliminato il precedente sketch caricato in memoria, visualizzando il nuovo risultato in basso al nostro ambiente di lavoro. Importante per la perfetta programmazione della nostra scheda è la conoscenza del linguaggio C++ e delle basi di elettronica. Quando andiamo a realizzare uno sketch il suo nome deve essere inferiore a 64 caratteri e non può iniziare con un numero. Per inserire dei commenti e consentire di comprendere meglio il codice (anche dopo vari giorni), inseriamoli dopo i caratteri “//”.

Come installare e progettare con Arduino - immagine 20
Questo codice ci consente di far lampeggiare il nostro LED (digitalWrite, importante la distinzione tra caratteri minuscoli e maiuscoli) secondo una tempistica (12 secondi che corrispondono a 12000 millisecondi). Con la procedura pinMode impostiamo come uscita il pin 13 che lampeggerà. Per prima cosa verifichiamo tramite l´apposito tasto (simbolo di spunta) se il codice realizzato è corretto.  A questo punto il nostro Arduino comincerà a lampeggiare secondo la nostra programmazione. Notiamo che in fondo con sfondo nero abbiamo la possibilità di verificare l´output del listato.

Utilizzare le Librerie


Se non bastano i template già presenti, possiamo creare una libreria, che useremo per tutti i progetti realizzati per la nostra scheda Arduino, in modo da ottimizzarli evitando di scrivere codice ridondante e utilizzandone uno perfettamente funzionante (poiché già implementato e compilato in altri listati). Se vogliamo in contemporanea anche creare delle procedure che mi consentono di far suonare la nostra scheda (ricordiamo che gli esempi e le prove sono realizzate con Arduino UNO) possiamo aggiungere alla nostra libreria LibreriaFF.h 



#ifndef LibreriaFF_h
#define LibreriaFF_h
// definiamo la libreria 
// vari   .......

#define LA 440.00 // frequenza in Hz della nota la
//...
#define T 500 //tono
#define TM 2*Q //mezzotono

//...

//.....  vari
#endif

Per quanto riguarda il file sketch aggiungeremo l´utilizzo della procedura procedura
 tone(pin,nota) che suonerà fino a che non viene eseguito il comando noTone().

Conclusioni

Abbiamo esplorato il mondo digitale di Arduino, dalla sua storia (essenziale per comprenderne l´evoluzione), all´installazione di questa eccezionale scheda, abbiamo così verificato le basi di programmazione per trasformare un´ idea o un nostro progetto
in realtà. 

Come installare e progettare con Arduino - immagine 21

Ora siamo in grado di realizzare una libreria da riutilizzare quando necessario per integrarla ad ogni nuovo progetto. Arduino è il progetto "Italiano" più importante e globalmente utilizzato degli ultimi anni, merita la fama acquisita, innumerevoli sono le prove della sua enorme versatilità e malleabilità, compratene uno costa veramente poco ma rende veramente tanto.




« Precedente     1  2  3 [4]  ]

Pagine Totali: 4