Come creare un Controller di Dominio partendo da un vecchio server con Windows Server 2008

Naviga SWZ: Home Page » Articoli
Articolo del 1510817423
Autore: Fabio Ferraro
Categoria: windows



Come  gestire  ed ottimizzare  i dati e la  rete della tua  azienda senza spendere un capitale? Ecco come puoi farlo  acquistando un server di seconda mano (con tanto di sticker della licenza) e almeno un Windows Server 2008.
Ti guideremo all´ installazione di Windows Server 2008 R2 Standard su un Server il cui supporto  è stato generato da un DVD, da un file ISO scaricato dal link contenente le versioni di valutazione (6 mesi) dal sito ufficiale Microsoft. 

Come creare un Controller di Dominio partendo da un vecchio server con Windows Server 2008 - immagine 1
Verifichiamo in base agli slot liberi quanta memoria RAM possiamo espandere, per eventualmente gestire macchine virtuali a cui i client accederanno per utilizzare il sistema al massimo delle sue prestazioni. Controlliamo infine le dimensioni dei dischi ed eventualmente del RAID da impostare. Queste due componentistiche ci permetteranno di migliorare nettamente le performance senza spendere follie.


Come creare un Controller di Dominio partendo da un vecchio server con Windows Server 2008 - immagine 2
Dopo aver impostato dal BIOS le preferenze dei dispositivi di boot in modo da avviare il lettore/masterizzatore DVD, all´avvio del Server inseriamo il supporto generato nel lettore della nostra macchina, inizieremo così il processo di installazione, tenendo presente che per altre piattaforme come Windows 2003 Server o 2012 Server l´installazione è praticamente identica.



[  [1] 2  3  4  5     Successiva » ]
Pagine Totali: 9